Loading...
Anywhere
Choose your reality

Anywhere

  • Politecnico di Milano
  • Facoltà del Design, Laurea in Design degli interni
  • Corso: Laboratorio di Metaprogetto A.A. 2009/2010
  • Docenti: G. Simonelli, G. Rizzi
  • Componenti del gruppo: E. Sottocornola, F. Tiraboschi, V. Sardi
Idea metaprogettuale

Benessere attraverso il gioco, la creatività e la sorpresa. Questa è l'idea che si cerca di riproporre all'interno dello spazio "camera" come soluzione ospitale in un contesto urbano. L'obiettivo è quello di consentire all'utente di entrare in uno spazio caratterizzato da un alto grado di personalizzazione. La personalizzazione e la connotazione dell'ambiente circostante passano attraverso la possibilità di interazione con lo spazio. La componente creativa e ludica risiede quindi nella possibilità offerta al cliente di "giocare" con lo spazio in modo personale, grazie alla versalità e alla trasformabilità di utilizzo dell'arredo attraverso la scelta di proiezioni interattive. Inoltre l'ambiente sarà ampiamente connotato da forme particolari, colori vivaci e soluzioni inusuali e originali che puntano a sorprendere il fruitore attraverso un forte impatto visivo ed emotivo.

Concept di progetto

Anywhere è un progetto ideato per camere di hotel che offre la possibilità di ricreare, all'interno dell'ambiente, diversi scorci della città, consentendo quindi al fruitore di personalizzare lo spazio attraverso la scelta di alcuni luoghi caratteristici che la città propone.

Quattro webcam poste in diversi punti della città filmano le immagini del luogo e le trasmettono in tempo reale ad un software integrato nel "sistema letto". La visualizzazione delle immagini avviene attraverso uno schermo lcd; tramite la tecnologia touchless è offerta la possibilità all'utente di selezionare l'ambientazione desiderata.

La tecnologia di controllo touchless permette di comandare un'interfaccia grafica senza bisogno di toccare nulla, semplicemente attraverso gesti e movimenti. Il sistema rileva le azioni dell'utente e distingue i gesti fatti con le mani traducendoli in input per il controllo dei contenuti grafici. Spostando il palmo della mano sullo schermo è possibile navigare all'interno di un sistema di immagini-video, mentre per selezionare la proiezione che si desidera ingrandire è sufficiente indicarla.

Un proiettore collegato a tale sistema riproduce le immagini su di una particolare pellicola applicata alla finestra/vetrata della camera. Questa pellicola normalmente opaca, con un comando elettrico diventa completamente trasparente per essere utilizzata come schermo da retroproiezione bidirezionale. La trasparenza può essere regolata a piacere.

Viene inoltre offerto in dotazione un palmare che permette di telecomandare il proiettore, stando comodamente sdraiati sul letto.


Merate (LC)
+39 340 1814578
eliana@sedesign.it